Violento nubifragio si stà abbattendo su San Sostene

Un violentissimo nubrifagio si stà abbattendo in queste ore su nostro comprensorio , ed in particolare a San Sostene la situazione è allarmante , le copiose precipitazioni hanno gonfiato il greto del fiume melis l’unica via d’uscita per gli abitanti confinati fra la ferrovia e il mare. Già verso le ore 11 qualche automobilista tentennava prima di attraversare il corso d’acqua .

Proprio in questo momento l’intensità delle precipitazioni stà aumentando , sono saltati i tombini della fogna ( fatiscente ed ormai obsoleta) lasciando fuoriuscire i liquami , l’amministrazione comunale ha dato ordine di sistemare al meglio il sottopasso per usarlo come passaggio alternativo , si stà infatti scaricando della ghiaia per renderlo percorribile anche alle automobili.

 

Ore 13

L’acqua che defluisce dal fiume Melis è tale che se ne sconsiglia il passaggio, intanto alcuni automobilisti sono in attesa che il livello dell’acqua nel sottopasso scenda per poter passare .

 

….. e dai pozzetti della zona continuano a fuoriuscire i liquami , che si riversano nei campi e nei cortili.

Liquami che fuoriescono dalla Fogna

Vi terremo aggiornati nel corso della giornata

 

Commenti (5)

oretta27 gennaio 2010 alle 16:36

siamo alle solite
sono anni che si parla dello stesso problema, i lavori al sottopasso dovevano essere ultimati da tempo e non se ne vede la luce, intanto ad ogni emergenza non si fa altro che aggiungere ghiaia sotto il tunnel per permettere alle auto il passaggio (l’unico esistente)

adesso vorreii sentire qualcuno che mi dice che questa amminsitrazione non è responsabile!!!

grazie stefano di averci informati

pensa che stavo progettando di scendere, ma viste le condizioni ci sto ripendsando

admin27 gennaio 2010 alle 17:07

Taci Oretta che questa ditta lavora tutti i giorni da prima che sorge il sole a quando tramonta e spesso sono qui anche il sabato e la domenica.
Se c’èra quancun altro …….. chissà
Comunque oggi per la prima volta ho utilizzato il sottopasso , anche se ancora devono asfaltare la strada…..

oretta27 gennaio 2010 alle 17:38

e che c’entrano gli operai???? io me la prendo con chi ci amministra

dalla foto a me sembra che i lavori siano pressappoco allo stesso punto di come li ho lasciati a fine ottobre
o mi sbaglio?
penso di no se mi dici che il sottopasso ancora non è stato asfaltato e tiriamo avanti a forza di gettate di ghiaia ogni volta che piove
spero avranno almeno pensato a fare la giusta pendenza per far defluire l’acqua altrimenti dal melis passiamo all’attraversamento di un altro fiume che in questo caso chiamermo fiume aloisio in onore del nostro sindaco

magari se il sindaco invece di fare proclami a telejonio si attivasse per far ultimare una volta per tutti i lavori ci farebbe un grosso piacere, dato che per ben due volte ha annunciato la loro fine e poi si è smentito nei fatti

ricordo che stiamo parlando dell’unica via di fuga in caso di emergenza della marina

e non voglio pensare alle condizione in cui versa il lungomare

stefano il tempo sta migliorando?

admin27 gennaio 2010 alle 21:04

Ecco cosa c’è scritto sul sito del Comune

Sottovia ferroviario
I lavori proseguono velocemente pur tra le tante difficoltà a causa delle continue piogge. La consegna dei lavori globali è prevista per il prossimo mese di dicembre.
L’Amministrazione Comunale sta per affidare le opere di urbanizzazione necessarie per servire meglio il sottovia una volta realizzato.
Sono state già versate anche le spese richieste dall’ENEL per l’aumento di potenza necessario per alimentare le pompe a servizio del sottovia.
(manca la data di quando è stato pubblicato)

oretta27 gennaio 2010 alle 21:23

è un annuncio che va bene per tutte le stagioni , l’avevo letto anche io

eppoi sul sito del comune (quello nuovo) puoi trovare di tutto meno quello che ti serve veramente, inoltre non è stato più aggiornato da quando il sindaco ha promosso, sempre su teleionio, la sua apertura

si adesso la scusa è che ha piovuto!!!!!
ma de che??????
sai quante volte mi sono chiesta durante le belle giornate perchè nessuno stava lavorando al sottopasso?

secondo me il sindaco lo fa apposta perchè pensa che tu stai proprio a due passi dal sottopasso e non ti vuole favorire….
ma che gli hai fatto qualcosa???!!!!!
però le fogne a cielo aperto le lascia tutte vicino casa tua

è un’ingiustizia

p.s. pensa se chiedono una consulenza all’ufficio tecnico di san sostene per fare il famoso ponte sullo stretto
io ci sto, avrei la certezza che non si farebbe MAIIIIIII

Aggiungi un commento

Vostro Commento