Villetta ripulita dai ladri in via Grande Portati via gli infissi e alcuni mobili

Sant’Andrea Jonio
 Mobili e infissi in alluminio nel mirino di alcuni ladri che hanno "ripulito" una villetta nella zona sottoferrovia di Isca Marina.
Il furto – il cui bottino ammonterebbe, stando a una prima stima fatta dagli stessi proprietari, a circa 12.000 euro – sarebbe stato effettuato nel corso della notte da ignoti che hanno approfittato del fatto che l’immobile era disabitato (i proprietari vivono infatti a Milano). La villetta è peraltro situata lungo la via Grande del piccolo centro ionico, in un’area che in estate è molto frequentata ma negli altri periodi dell’anno si rivela poco abitata. I ladri, dunque, saranno stati probabilmente agevolati da questo aspetto e, dopo aver forzato una delle finestre, si sarebbero mossi pressoché indisturbati all’interno della casa, effettuando i lavori di "destrutturazione": prima hanno rimosso buona parte degli infissi in alluminio, poi si sono dedicati anche al mobilio, portando via alcuni divani e altri arredi servendosi, con molta probabilità, almeno di un furgone per portare via il materiale.
Ad accorgersi dell’accaduto sarebbe stato un familiare dei proprietari della villetta, che, periodicamente, si reca a controllare che tutto sia a posto. Notata la finestra infranta, l’uomo ha così constatato il furto, avvisando i suoi parenti e, ovviamente, rivolgendosi ai carabinieri della Stazione cittadina. Proprio i militari, guidati dal maresciallo Sandro Pagano, stanno ora effettuando le indagini per venire a capo dell’accaduto e risalire così ai responsabili. (f.r.)

Aggiungi un commento

Vostro Commento