Trovato con fucile e marijuana, arrestato

 

Trovato con fucile e marijuana, arrestato

 

Davoli – I carabinieri della della stazione di Davoli in collaborazione con il nucleo cinofili del gruppo operativo Calabria e il comando provinciale di Catanzaro hanno effettuato alle prime luci dell’alba di ieri una serie di verifiche nel centro di Davoli che si sono tradotte in alcune perquisizioni domiciliari. L’operazione nasce dai quotidiani controlli che i militari della stazione operano sul territorio volti al contrasto dei fenomeni di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nella rete questa volta è finito Salvatore Corasaniti, originario e residente nel paese. Nel piccolo appezzamento di terreno alle porte dell’abitato, l’operaio con la passione dell’orto vicino a cetrioli e zucchine, aveva però piantato anche alcune piante di marijuana che non sono sfuggite all’occhio dei militari e al fiuto dei cani antidroga provenienti dal Goc di Vibo Valentia. Sempre a Corasaniti è stato trovato un fucile calibro 4,5 privo delle autorizzazioni previste. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Siano.

dalla Gazzetta del sud del 27 Luglio 2008

Aggiungi un commento

Vostro Commento