Tre bimbi calabresi selezionati per lo Zecchino d’Oro

Si tratta di Anna Callipo, di Davoli (Catanzaro), Francesca Simonetta, di Caulonia (Reggio Calabria) e Giulio Trombetta, 7 anni di Reggio Calabria …

Anna CallipoCi sono anche tre bimbi calabresi fra i 74 piccoli che da  domani a mercoledì 5 saranno impegnati all'Antoniano di Bologna per la  finalissima delle selezioni nazionali per il 55/mo Zecchino d'oro in onda su  Raiuno. Si tratta di Anna Callipo, di Davoli (Catanzaro), Francesca Simonetta,  di Caulonia (Reggio Calabria) e Giulio Trombetta, 7 anni di Reggio Calabria. I  cantanti in erba sono stati scelti in luglio durante le tappe calabresi del tour  nazionale 2012 di selezioni, che hanno toccato Rossano Calabro (Cosenza),  Pellaro (Reggio Calabria) e Soverato (Catanzaro) e che hanno visto esibirsi i  piccoli davanti al pubblico sul palco di piazza Vespucci a Soverato. "Dopo aver  sbaragliato la concorrenza di oltre 5.000 bambini di tutta Italia – è scritto in  un comunicato dell'organizzazione – ascoltati in 35 tappe durante cinque mesi di  audizioni, ora i tre giovanissimi sono attesi dall'ultima fase di selezione, in  cui una giuria formata da Frà Alessandro Caspoli, direttore dell'Antoniano di  Bologna, dalla direttrice del Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano  Sabrina Simoni, da Antonella Tosti, che cura le edizioni musicali,  dall'organizzatrice Daniela Giuliani, dal maestro Siro Merlo, da Angela  Senatore, autrice, e dal coordinatore delle Selezioni Claudio Zambelli valuterà  non solo le loro doti canore ma anche la spigliatezza e l'attitudine a stare  davanti alle telecamere, decretando mercoledì i bimbi che si esibiranno in video  come interpreti delle otto canzoni italiane del prossimo Zecchino d'oro".

 

 

 

 

 

dalla Gazzetta del Sud del 3 settembre 2012

 

Aggiungi un commento

Vostro Commento