Sparatoria a Montepaone: arrestate due persone

Ferito accidentalmente anche un uomo che si trovava nei pressi di un bar nel luogo in cui è avvenuto il tentato omicidio di Salvatore Narda

MONTEPAONE Due persone, Salvatore Reverso, di 27 anni, e Marco Buttà, di 23, sono state arrestate dai carabinieri a Montepaone per tentato omicidio nei confronti di Salvatore Narda, 33 anni, avvenuto nella tarda mattinata di oggi. Nell'episodio è rimasto ferito accidentalmente anche un uomo che si trovava nei pressi di un bar. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Reverso e Buttà sono giunti nei pressi di un bar a Montepaone, dove hanno incontrato la vittima. Tra Reverso e Narda sarebbe nato un violento litigio durante il quale il ventisettenne avrebbe sparato un colpo di fucile contro il rivale, che è rimasto ferito ad una gamba. Un uomo che si trovava nei pressi di un bar è rimasto ferito di striscio. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno ricostruito l'accaduto giungendo ad individuare Reverso e Buttà, che sono stati arrestati, come responsabili dell'accaduto. 

Per foto e aggiornamenti

Corriere della Calabria

Aggiungi un commento

Vostro Commento