Scontro frontale tra due automobili

Davoli Un conducente è rimasto incastrato nell’abitacolo

Scontro frontale tra due automobili
 

 

Francesco Ranieri
Sant’Andrea Jonio
La velocità poco elevata ha probabilmente fatto sì che le conseguenze dello scontro frontale tra due auto, una Fiat Panda e una Fiat Tempra SW, avvenuto ieri pomeriggio in via Kennedy, non siano state più gravi. Le due vetture sono entrate in collisione poco dopo le 14, mentre, in prossimità di una curva cieca, percorrevano ambedue (da direzioni opposte) la stretta arteria comunale che corre parallela alla Statale 106 nella zona sottoferrovia di Davoli Marina. In un primo momento, la situazione era parsa più complicata del previsto, in quanto il conducente della Panda era rimasto incastrato nell’abitacolo dell’autovettura, deformato dall’urto.

Illeso, invece, il conducente della Tempra. I sanitari del Suem 118 di Montepaone hanno contattato i vigili del fuoco del distaccamento di Soverato, che sono intervenuti per agevolare le operazioni di soccorso e per mettere in sicurezza le due automobili, staccando i collegamenti elettrici delle rispettive batterie. Fortunatamente, comunque, l’uomo era già stato estratto dalle lamiere e soccorso dall’equipe medica che ha così constatato la lievità delle ferite riportate nello scontro, la cui dinamica sarà ricostruita dai carabinieri del nucleo radiomobile di Soverato, subito giunti sul luogo del sinistro.

dalla Gazzetta del sud del 25 giugno 2009

Aggiungi un commento

Vostro Commento