Sarà traslata lunedì in un eremo la reliquia di S. Maria Mazzarello

Raffaele Ranieri
SATRIANO
La famiglia salesiana di Satriano è in festa.
«Oggi, martedì, è un giorno di grande giubilo per la nostra nutrita famiglia salesiana di Satriano con le tante ex allieve, i salesiani cooperatori e l’associazione "Don Bosco e Noi" – dice Alessandro Catalano, presidente della "Don Bosco e Noi" del centro storico. Giorno di festa, ma anche di raccoglimento e di preghiera per un evento eccezionale in quanto abbiamo la possibilità questo pomeriggio di avere una serata tutta per noi e raccoglierci in preghiera dinnanzi alla reliquia di Santa Maria Mazzarello, cofondatrice assieme a don Bosco dell’Istituto "Maria Ausiliatrice". Fino a qualche anno fa un istituto è stato retto anche a Satriano proprio dalle suore di Maria Ausiliatrice mentre oggi siamo ospiti in quello di Soverato».
Solennità quindi tutte particolari quest’anno in quanto ricorre il 140. anniversario della fondazione dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice.
La direttrice dell’Istituto soveratese ,suor Rachele Torchia , con una lettera indirizzata tra gli altri anche ai devoti e alla famiglia salesiana di Satriano, scrive: "Questo evento ci dà la possibilità di vivere un tempo di grazia che non possiamo tenere solo per noi. Desideriamo rendervi partecipi della nostra gioia dandovi opportunità di far visita alla reliquia e di sostare in preghiera».
Pomeriggio e serata di oggi, martedì, saranno gestiti infatti dalla famiglia salesiana di Satriano che, alle 17, si riunirà in preghiera dinnanzi alla reliquia della Santa. Successivamente assisteranno alla proiezione del film "Tralci di una terra forte" che è incentrato sulla vita santificata di suor Maria Domenica Mazzarello.
Ieri sera i rappresentanti della famiglia salesiana di Satriano hanno anche partecipato alla recita del Santo Rosario assieme alle altre ex allieve, ai cooperatori e alla comunità educante del comprensorio. Le manifestazioni si protrarranno fino a lunedì prossimo quando la reliquia sarà traslata presso l’Eremo di Santa Croce a Scandale, in provincia di Crotone.
dalla Gazzetta del Sud del 25 ottobre 2011

Aggiungi un commento

Vostro Commento