Sano sport e tanto divertimento Così si è voluta salutare l’estate

Mario Arestia
Davoli
Un buon numero di corridori e spettatori ha aperto le porte di piazza Gori di Davoli centro, alla prima gara podistica amatoriale organizzata dall’associazione "Monteverdi" con il patrocinio della Regione Calabria e dall’amministrazione comunale di Davoli.
Numerosi i corridori della maratona, che ha visto coinvolti alla partenza grandi e piccini, spinti dalla voglia di salire sul podio dei vincitori e rimanere quindi negli annali storici delle varie edizioni che si susseguiranno.
La partenza è avvenuta alle 17 e, dopo appena 45 minuti, il primo corridore – un teenager -ha strappato il nastro di arrivo seguito da altri due coetanei.
Contenti i bimbi che si sono esibiti nella maratona dei cento metri, vincendo tutti evidentemente e salendo tutti in fila sul podio. Contenta la presidente dell’associazione "Monteverdi" Francesca Codispoti, la quale ha affermato: «È stato un bel pomeriggio, di tranquillità e serenità. Ma oltre allo sforzo fisico c’è stato tanto divertimento. Vedere tanti bambini partecipare per noi è un orgoglio visto che trovare occasioni di aggregazione per socializzare è sempre positivo. Siamo contenti della riuscita della manifestazione e speriamo che questo avvenimento si possa ripetere».
La maratona ha avuto un buon servizio di ordine pubblico e di assistenza agli atleti, con la distribuzione di acqua e bevande energetiche. Per i più piccoli questa maratona ha voluto significare un addio all’estate, anche perché l’apertura dell’anno scolastico è alle porte e questa giornata forse ha voluto essere la ciliegina sulla torta a conclusione della stagione, portando a casa una medaglia che ricorderà nel tempo l’evento
dalla Gazzetta del Sud del 11 Settembre 2011

Aggiungi un commento

Vostro Commento