Precipita dal terzo piano Grave un cinquantunenne

Si trova ricoverato in prognosi riservata l’uomo che, nella mattinata di ieri, è precipitato per cause ancora da accertare dal terzo piano di un condominio a Davoli Marina, nei pressi della delegazione comunale. I parenti e i vicini hanno subito lanciato l’allarme e, immediatamente soccorso, vista la gravità delle condizioni, è stato trasportato d’urgenza, a bordo di un’ambulanza del 118, all’ospedale civile "Arnaldo Pugliese" di Catanzaro, dove ora si trova ricoverato in condizioni gravi, considerata l’entità dei traumi riportati nella rovinosa caduta da un’altezza di circa dieci metri.
Se si sia trattato di un incidente o di un tentativo di togliersi la vita non è ancora stato appurato, anche se l’uomo – cinquantuno anni, sposato e con due figli – da qualche tempo sarebbe stato seguito dagli operatori di un centro di salute mentale.
La ricostruzione dell’accaduto sta ora in mano agli inquirenti, che cercheranno di appurare se si sia verificata una semplice perdita di equilibrio dovuta magari a un malore o, in effetti, di un tentato suicidio. (f.r.)
dalla Gazzetta del Sud del 26 Aprile 2011

Aggiungi un commento

Vostro Commento