Perdita fognaria in località Fego

 

a Sant’Andrea Apostolo dello Jonio

Quella fuoriuscita di «acque di rifiuto» vicino località Fego deve essere eliminata al più presto. A sollecitarlo è il gruppo consiliare di minoranza "Primavera andreolese", in una nota inviata all’assessore comunale all’Igiene e all’Ufficio tecnico del Comune di S.Andrea Jonio. «Si chiede un intervento urgente – spiega il gruppo guidato da Pino Commodari – per eliminare la fuoriuscita di acque di rifiuto dalla rete fognaria che collega il quartiere "Fego" in prossimità della strada statale 106. Si fa presente – prosegue la nota di Commodari – che la suddetta fuoriuscita oltre ad emanare un odore nauseabondo, potrebbe provocare gravi danni alla salute. E ricordiamo, inoltre, che i cittadini che abitano nel quartiere "Fego", come da sollecitazioni rivolte allo scrivente, non sopportano più tale situazione». La pozza è nei pressi del cantiere del sottovia ferroviario, vicino ad un pozzetto che già lo scorso anno ha dato problemi simili. (f.r.)

dalla Gazzetta del Sud del 28 aprile 2010

Aggiungi un commento

Vostro Commento