Parco commerciale La minoranza commenta la sentenza

San Sostene 

Parco commerciale La minoranza commenta la sentenza

 

S. Andrea JonioSulla vicenda Tar Calabria-Parco commerciale di San Sostene si inserisce il capogruppo consiliare di minoranza Domenico Fera.
Dopo la sentenza con cui il tribunale ha accolto parzialmente tre ricorsi presentati contro la delibera consiliare n.17 del 16 luglio 2007, – con la quale l’assise aveva approvato il progetto di costruzione di un parco commerciale in località Lacco e dato il via libera ai provvedimenti di esproprio ed occupazione dei terreni interessati – la minoranza ha espresso alcune considerazioni. Secondo Fera, «i 140 proprietari delle aree interessate all’esproprio – poiché tanti sono i titolari dei terreni – per effetto della sentenza di illegittimità della delibera rientrano nel possesso delle loro proprietà. Dunque, anche gli atti prodromici alla delibera sono da ritenersi nulli. Con la sentenza – prosegue il capogruppo – il Tar ha ha stigmatizzato l’iter procedurale dell’amministrazione che in nome della fantomatica "pubblica utilità" ha cercato di sacrificare i diritti dei proprietari terrieri, confondendo la pubblica utilità con la ricaduta economica».

All’indomani della sentenza, il sindaco Luigi Aloisio aveva spiegato: «Il Tar, pur non riconoscendo l’interesse pubblico dell’iniziativa, ha riconosciuto l’importanza economica del parco, che è stato accettato dalla maggior parte dei proprietari dei terreni». Alosio aveva sottolineato che «solo le istanze di tre ricorrenti sono state accolte, con il rigetto di altre quattro». Aloisio, accanto alla facoltà di ricorrere al Consiglio di Stato, aveva evidenziato che «i terreni cui si riferisce la sentenza sono marginali e non inficiano la realizzazione del parco, per la quale basterà una modifica in difetto».(f.r.)

dalla Gazzetta del Sud del 31 Ottobre 2009

Commenti (2)

admin31 ottobre 2009 alle 17:21

Io vorrei tanto sapere una cosa ……..
Ma le spese legali , e il ricorso al TAR presso il consiglio di Stato …… CHi li paga ?

...5 novembre 2009 alle 09:19

ma io ancora nn ho visto gli in izi dei lavori pure che il tar ha dato il via libera

Aggiungi un commento

Vostro Commento