Operazione spiaggia pulita Decine di volontari all’opera

 

 

 

Mario Arestia
Davoli
Già nei giorni scorsi si era sentito il tam tam dei giovani democratici davolesi, che in tutti i modi possibili, dal mediatico al passa parola, si erano dati appuntamento per ieri alle 10 sul lungomare di Davoli marina per una nobile causa, ovvvero la cosiddetta "Operazione spiaggia pulita".
Presenti e puntuali all’appuntamento, ragazzi di diverse fasce di età si sono organizzati in un batter d’occhio dividendosi diligentemente le varie aree della spiaggia da controllare e pulire. Così si son messi di buona lena a raccogliere i vari rifiuti presenti sul bel tratto di spiaggia jonico.
Lodevole l’iniziativa che ha coinvolto tanti teen ager e non, che sono stati in grado di accumulare nei cassonetti dell’immondizia tanti sacchetti con dentro i rifiuti tolti dalla spiaggia.
Certo quanto fatto è paragonabile ad una goccia nell’oceano. Ma il risultato della giornata è davvero da considerarsi eccellente visto che, tra l’altro, acquisisce un valore estremamente importante sia per il gesto che per il nobile scopo che sta ad indicare come il problema del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente viene sentito dai giovani e di come questi ultimi dimostrano di essere attenzionati alle problematiche che oggi assillano il pianeta e rappresentano una delle principali emergenze a cui si tenta – ma spesso senza grossi risultati – di fare fronte.

Un plauso dunque a tutti i volontari con la speranza che simili iniziative vengano presto emulate. 


dalla Gazzetta del Sud del 11 giugno 2012

Commento (1)

Elisa Procopio16 luglio 2012 alle 14:53

Complimenti ai ragazzi che hanno preso queste iniziative!!!!!
Io non abito a Davoli Marina ma sono nata! Ci vengo spesso, e nigl’ultimi anni sono rimasta delusa sulle condizione delle spiagge!
Auguro a questi ragazzi progresso su questa iniziativa, e di formare delle regole sulla sanita’ delle spiagge , e di punire quelli che non rispettone le regole…

Aggiungi un commento

Vostro Commento