Morte Aldo Corasaniti, il cordoglio di Napolitano, Fini e Schifani

 

Venerdì, 08 Luglio 2011
Le più alte cariche dello Stato hanno ricordato Aldo Corasaniti, presidente emerito della Corte Costituzionale nativo di San Sostene del Catanzarese, scomparso ieri a Roma. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, appresa con commozione la notizia della sua scomparsa del Presidente emerito della Corte costituzionale, Aldo Corasaniti, ha inviato alla moglie, signora Anna Maria Parisi il seguente messaggio: "Aldo Corasaniti e’ stato un magistrato di raffinata sapienza giuridica, autorevole giudice e presidente della Corte costituzionale, e infine appassionato parlamentare. Nell’esercizio di ognuna di queste prestigiose funzioni ha saputo offrire rilevanti contributi, ponendo grande attenzione alla necessita’ di garantire il rispetto dei principi fondamentali del nostro ordinamento costituzionale e, in particolare, di salvaguardare la leale cooperazione tra le istituzioni, l’indipendenza della magistratura, l’affermazione dei valori etici e di solidarieta’ sociale. Con questi sentimenti esprimo a lei, gentile signora e ai suoi figli il profondo cordoglio mio e di tutto il paese".Cordoglio anche espresso dal presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini che ha inviato il seguente messaggio alla famiglia Corasaniti: "Ho appreso con grande tristezza la notizia della scomparsa del Presidente Aldo Corasaniti, illustre giurista, Presidente della Corte Costituzionale, componente del Senato della Repubblica, dove ha ricoperto l’incarico di Presidente della Commissione Affari costituzionali. In questo doloroso momento desidero farvi giungere i sensi della piu’ sentita partecipazione e la piu’ intensa solidarieta’ mia personale e di tutta la Camera dei deputati". Il presidente del Senato Schifani si è detto: "profondamente rattristato per la scomparsa del Presidente Emerito della Corte Costituzionale Aldo Corasaniti, esprimo il piu’ profondo cordoglio mio personale e dell’intera Assemblea di Palazzo Madama. Giurista insigne, uomo di ampia e profonda cultura e di vivace intelligenza, giudice costituzionale estensore di storiche sentenze in materia di diritti fondamentali e di rapporti tra poteri dello Stato, in Senato ha lasciato un ricordo indelebile quale Presidente della Commissione Affari Costituzionali nella XII legislatura. Con lui ci lascia un grande protagonista della vita istituzionale del nostro Paese".

Commenti (2)

Antonio Rotiroi9 luglio 2011 alle 12:12

Il Direttivo, ed i Soci tutti, dell’Associazione Culturale Sansostenesi e Simpatizzati sono vicini ai familiari di “don Aldo Corasaniti” in questo momento di immenso dolore!

lentini salvatore lucio19 luglio 2011 alle 19:53

siamo vicini all’mmenso dolore della famiglia corasaniti, scompare un personaggio con radici san sostenesi e porta con se’ un carico di indiscussa onesta’.
famiglia – salvatore lucio lentini

Aggiungi un commento

Vostro Commento