Manutenzione del plesso scolastico Appaltati i lavori

Francesco Ranieri
Sant’Andrea Jonio
È la ditta "Sgromo costruzioni srl" di Maida ad aggiudicarsi in via provvisoria l’appalto dei lavori di manutenzione straordinaria della scuola primaria di via Pitagora, a Sant’ Andrea Marina.
Alla gara, che per i lavori prevede una spesa complessiva di circa 100.000 euro, hanno partecipato 26 imprese edili e quella dell’azienda del Lametino è stata, in base ai criteri stabiliti dalla legge sui ribassi, l’offerta ritenuta più vantaggiosa. Ora, comunque, si tratterà di verificare che tutto sia in regola per procedere all’affidamento definitivo.
A presiedere le operazioni di gara, che si sono svolte nella sede municipale del centro storico, è stato il presidente Giuseppe Calabretta (responsabile del’Ufficio tecnico comunale) assistito dal responsabile del servizio amministrativo del Comune, Luca Commodari, nelle funzioni di segretario.
I lavori sulla struttura, il cui progetto è stato redatto dal geometra Giuseppe Stillo, ne prevedono la ristrutturazione generale. Si provvederà, altresì, a eliminare le infiltrazioni di acqua piovana e di umidità (che in questi giorni di maltempo ha creato non pochi problemi) e a sistemare i bagni, che oggi versano in condizioni quantomeno critiche. In assenza di intoppi i lavori è ipotizzabile che partano intorno alla fine dell’anno scolastico, in modo da garantire una ripresa delle lezioni con una struttura finalmente recuperata e accogliente.

Insomma questa volta sembra che siano state posti le basi per la buona conclusione di un appalto pubblico.

dalla Gazzetta del Sud del 25 febbraio 2012

Aggiungi un commento

Vostro Commento