LA CALABRIA SCOMMETTE SULLE POTENZIALITA’ GRAZIE AD UNA ONLUS

Una gestione intelligente e innovativa delle risorse calabresi attraverso una serie di attività che puntino sulle nuove generazioni e riconoscano la bontà dei progetti più innovativi che promuovono e valorizzano il territorio.Sono alcune delle linee propgrammatiche che si prefigge la neonata associazione "Benvenuti in Calabria Onlus" che ha sede a San Sostene ma è aperta a tutto il territorio regionale e non solo.
Presidente del sodalizio è Luigi Aloisio ( Sindaco di San Sostene), affiancato dal vicepresidente Angelo Alcaro e dai soci fondatori.
Entrambi hanno dato alcune indicazioni sull’attività che si prefigge " Benvenuti in calabria" , fondata da un gruppo di professionisti, imprenditoriegiovani che ha intenzione di puntare tutto sull’innovazione, sulla cultura dell’ambiente, sulla formazione e sulla promozione dell’economia.
Accanto ad Aloisio e Alcaro, soci fondatori sono Carmen Notaro, Domenico Capano, giuseppe Gualtieri, ROmolo Samà, Cristiano Samà, Alessandro Posteraro, Leopoldo Sinopoli, Marcello Pagano, Patrizia DOldo, Domenico Garieri, Vincenzo Pansino, Francescco ROmbolà , Saverio Aloisio , Eleonardo Corapi.
Il presidente si è soffermato sulla necessità di saper gestire le risorse calabresi in maniera intelligente, sia dal punto di vista economico che ambientale, per far si che producano sviluppo. Le nostre risorse identitarie , culturali e paesagistiche sono uniche -ha spiegato – perchè , allora, non gestirle diffondendole e valorizzandole, facendo capire agli amministratori, agli imprenditori e ai giovani che gestire le risorse significa creare lavoro. Uno degli scopi è dunque raggiungere questi obiettivi tramite convegni , corsi professionali e far conoscere il territorio con percorsi naturalistici. Per il vicepresidente Alcaro la priorità è "essere innovativi, in favore dell’ambiente e della ricerca della nostra identità, densa di antichi e forti valori da saper divulgare.

dalla Gazzetta del SUd del 14 giugno 2012

Aggiungi un commento

Vostro Commento