Impianto fotovoltaico all’Elementare Il Comune escluso dai finanziamenti

Il Comune di Davoli non è stato ammesso ai finanziamenti regionali "Por Fesr 2007-2013" per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a servizio della scuola elementare "Certosa".
Ne dà notizia attraverso una nota stampa Pino Barbieri, coordinatore cittadino del "Gruppo indipendente", che esprime «rammarico e disappunto» per la mancata ammissione al progetto dell’impianto.
«La richiesta avanzata dall’attuale amministrazione – spiega il coordinatore Barbieri – è stata ritenuta inammissibile perché vìola il punto 5.1 comma B del bando, mancando pag. 2/2 per come riportato sul Bollettino ufficiale della Regione Calabria».
Barbieri sollecita dunque a maggiore attenzione l’assessore comunale competente «la cui responsabilità – sostiene – non viene attenuata da quella eventualmente ricadente sull’ufficio».
Dall’altra parte, invece, il coordinatore del "Gruppo indipendente" si unisce alla soddisfazione espressa dai consiglieri comunale Maria Rosaria Gentile e Petruska Gualtieri per la concessione di 350.000 euro da utilizzare alla messa in sicurezza degli edifici comunali «e sottolineo l’impegno dell’assessore regionale Pino Gentile e del presidente della VI commissione Claudio Parente».(f.r.)
dalla Gazzetta del Sud del 23 aprile 2011

Aggiungi un commento

Vostro Commento