Fondi pubblici

Fondi pubblici in Borsa: un arresto   
La Guardia di Finanza di Catanzaro ha 
arrestato il presidente del "Consorzio
Fidi" di Soverato (Cz), una società che
gestisce, tra l’altro, fondi pubblici 
destinati ad imprese in difficoltà, con
l’accusa di aver sottratto finanziamen-
ti anti-usura, erogati dal ministero  
dell’Economia, per un milione.        

Le indagini hanno rivelato che una quo-
ta di provvidenze statali era stata in-
vestita in Borsa e un’altra distribuita
a imprese riconducibili a familiari e 
conoscenti del presidente.    

Aggiungi un commento

Vostro Commento