Energie rinnovabili Un’ottima opportunità solo se ben conosciute

il Sindaco Luigi Aloisio«Il Consiglio regionale è pronto a svolgere la sua parte fino in fondo sulle energie rinnovabili».
Con questa affermazione il presidente dell’assemblea regionale Francesco Talarico ha sottolineato la presa d’atto della politica della volontà di cambiamento espressa con il referendum che ha fermato la costruzione di impianti nucleari in Italia. Talarico si è espresso in questi termini nel suo intervento alla presentazione del libro "Energie rinnovabili" dell’avv. Luigi Aloisio, avvenuta al villaggio "Meridie" di San Sostene.
«Nello sviluppo di fonti energetiche alternative, però, ha sottolineato Talarico, non si potrà eludere la questione ambientale». Il riferimento è diretto all’eolico "selvaggio" che ha occupato una fetta del paesaggio calabrese. E Talarico, da politico attento, ne ha fatto tesoro per evitare che in futuro si possano ancora perpetrare scempi al territorio. Regole, razionalizzazione, ambiente, occupazione, finanziamenti europei, è questa la cornice entro cui dovranno svilupparsi le fonti rinnovabili. E anche le amministrazioni locali dovranno fare la loro parte.
All’iniziativa, organizzata con la collaborazione della Pro loco, era presente il sindaco di San Sostene, Patrizia Linda Cecaro, e un numeroso pubblico con sindaci, assessori, docenti universitari, tecnici e cittadini.
Aloisio, ex sindaco di San Sostene, alfiere e fautore di un eolico "buono" al suo paese, diventato la "città del vento", ha spiegato che non esistono impianti eolici positivi o negativi e che tutto ruota attorno al procedimento amministrativo. I princìpi cardine, secondo Aloisio, sono la correttezza dell’iter e la conoscenza della normativa che richiede ormai competenze specialistiche. «Se si conosce la materia – secondo Aloisio – si salva anche l’ambiente». Il suo libro, in fondo, è rivolto a tutti coloro che si affacciano nel mondo delle energie rinnovabili e va a costituire un testo autorevole di riferimento per amministratori e politici, professionisti e anche semplici cittadini. Aloisio, inoltre, ha invitato il presidente Talarico al trasferimento delle deleghe in materia energetica alle Province, un passo ritenuto indispensabile per coinvolgere direttamente il territorio e i Comuni in scelte importanti che, con la crisi energetica in atto, diventa indispensabile.
L’opera dell’ex-sindaco di San Sostene è stata presentata da Ernesto Landi, giornalista parlamentare di Radio Radicale, che ha evidenziato gli scenari internazionali del problema energetico che mettono il sistema economico mondiale di fronte ad una grande trasformazione. (m.r.)
dalla Gazzetta del Sud del 18 Luglio 2011

Aggiungi un commento

Vostro Commento