Ciclista davolese travolta e uccisa da trattore

NEL CREMONESE

Rosalba-LentiniUna donna nativa di Davoli, ma residente a Tribiano in provincia di Cremona, è rimmasta uccisa in un terribile incidente stradale avvenuto intorno alle ore 9 di ieri mattina sulla Paullese. La tragica fatalità ha voluto che Rosalba Lentini, questo il nome della giovane donna di circa 40 anni, mentre era in bicicletta sulla Paullese a Spino d’Adda sia stata travolta per cause ancora da accertare da un trattore. La donna nel suo percorso in bicicletta sarebbe stata letteralmente schiacciata dalle ruote di una mietitrebbia trainata da un trattore. A nulla sono valsi i vari interventi delle ambulanze del 118 e dei vigili del fuoco. Rosalba Lentini era stata presente in estate nella cittadina davolese, dove vi era ritornata nel mese di settembre per passare un po’ di tempo con i genitori. Una donna conosciuta e stimata da tutti, così come tutta la sua famiglia. Da poco tempo Rosalba, persona dinamica e volitiva, aveva intrapreso la professione di imprenditrice. A Davoli la ricordano come una donna dalle idee molto chiare, solare, ma soprattutto come una donna con tanta voglia di vivere. Rosalba lascia il marito, anche lui davolese, così come parenti e amici con l’amaro in bocca e con un unico commento: non si può morire così.
Mario Arestia

dalla Gazzetta del Sud del 26 Ottobre 2013

Aggiungi un commento

Vostro Commento