Carnevale a – Badolato

Badolato Vincono le atlete della Cs Meta 2 con "I Flinstones"

Premiati l’estro e la fantasia

 

BadolatoEstro e fantasia. Due elementi che non sembrano esser mancati al Carnevale 2009 organizzato dalla Consulta giovanile "Ulixes", con il contributo-patrocinio dell’amministrazione comunale. "Cu l’idea non si fa Carnalavara" il tema della manifestazione, che ha coinvolto buona parte della comunità badolatese: associazioni, gruppi organizzati, privati cittadini. Insomma, i partecipanti hanno dato il proprio contributo alla festa, anche stimolati dalla sfilata di carnevale e dal relativo concorso a premi, la novità inserita quest’anno per premiare i migliori travestimenti e carri. A sancire premiati e non, una giuria composta da Franca Carnuccio, Gabriella Cotilli, Silvia Battaglia, Vincenzo Piperissa e Antonio Scoppa. Il premio per il miglior carro è andato alla scuola materna "Qui, Quo, Qua", con "Qui Quo Qua e la piccola compagnia ecologica". Ad aggiudicarsi il premio come miglior gruppo di maschere sono state le atlete della Cs Meta 2, la squadra di pallamano femminile, con "I Flinstones". Alla sfilata hanno partecipato centinaia di maschere "singole". Tra loro, la giuria ha scelto come miglior maschera "La Vecchia", travestimento della signora Teresina Carnuccio. Anche un premio "simpatia" alle maschere de "La famiglia Allegria" (famiglia Andreacchio-Larocca). (f.r)

dalla gazzetta del sud del 26 Febbraio 2009

Aggiungi un commento

Vostro Commento