Camminata ecologica per rileggere la storia tra le pietre di Petrizzi

CATANZARO. «Camminare tra le pietre di Petrizzi e il muro rotto». È questo il titolo che gli organizzatori – il Gruppo escursioni ecologiche del comitato territoriale Uisp di Catanzaro e la Lega atletica leggera Uisp Calabria, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Petrizzi – hanno voluto dare alla nuova camminata ecologica che si svolgerà domani. Come al solito nutrito il gruppo di partecipanti, molti dei quali con alle spalle le precedenti e salutari escursioni. La camminata, come abitualmente, a carattere ricreativo e ludico-motorio, si svolgerà nel centro storico e nel territorio di Petrizzi alla riscoperta di luoghi e opere dimenticate dell’uomo. Il percorso di circa otto chilometri si svilupperà inizialmente nel centro del paese per poi raggiungere, percorrendo la statale, i resti dell’antica diga denominata “Muro rotto”, edificata tra l’XI e il XII secolo dal normanno Gran conte Ruggero I D’Altavilla. La diga, costruita nella parte terminale dell’estesa vallata al confine con il territorio di San Vito, bloccava l’acqua dei tanti affluenti della zona, ricca di sorgenti, formando un lago artificiale, navigabile, destinato all’allevamento dei pesci e chiamato Aurunci. Si calcola che lo sbarramento fosse lungo più di 250 metri e largo cinque, ma di tutto ciò oggi resta un breve tratto, nei pressi del quale gli organizzatori dell’Uisp depositeranno, simbolicamente, una targa per stimolare la valorizzazione del sito. Successivamente gli escursionisti percorreranno un tratto di sterrato per raggiungere il ponte sul fiume Beltrame prima di ritornare nel centro di Petrizzi a ridosso dei ruderi del castello- fortezza. Al termine della camminata i numerosi partecipanti si sposteranno presso l’area ristoro sul lago Acero, in territorio del comune di San Vito, per una colazione al sacco, a quel punto gradita dopo l’interessante e impegnativa escursione.
V.M.
dalla Gazzetta del Sud del 28 Settembre 2013

Aggiungi un commento

Vostro Commento