Buon Viaggio Don Peppino

Don Peppino Russo - per 25 anni parroco a San Sostene (CZ)

Buon Viaggio Don Peppino Russo

Conosciuto da tutti , grandi è piccini !
Chi l’ha conosciuto quando era parroco di San Sostene piccolo paese montano e chi,  l’ha conosciuto  incontrandolo, quando veniva su queste montagne a respirare "l’aria buona " , come diceva Lui ….." Quest’aria fine giova alla mia salute"…….. Tutti ricordano quell’auto grigia spesso parcheggiata alla pineta di "Cojiatere" vicino alla fontana , dove Lui amava fermarsi al fresco per leggere o scambiare due chiacchiere con chi si fermava a salutarlo. In fondo il suo cuore era rimasto a San Sostene , in questo paese giuntovi quando aveva appena 30 anni è stato la guida spirituale , di tanti paesani
 e aiuto culturale di molti giovani essendo Professore di Italiano . L’ultima apparizione pubblica (a San Sostene)  ,è stata il 2 Novembre , dove  , pur reso stanco e sofferente dalla malattia , ha voluto concelebrare la Santa Messa al Cimitero , al fianco di Don Pasquale attuale Parroco di San Sostene , tanti paesani sono rimasti colpiti dalla sua sofferenza ,  e dalle sue commoventi parole.

Don Peppino Russo s’è incaminato verso la casa del Padre , verso colui che ha servito per 51anni , molti dei quali proprio a San Sostene , dove è stato parroco dal 1961 al 1986  ,   fu ordinato sacerdote il 29 giugno del 1956 .

Era nato il 25 marzo 1931 a Montepaone (CZ) , e proprio a Montepaone Domani 17 Novembre 2008 si darà l’ultimo saluto a Don Peppino .

I funerali si svolgeranno presso la chiesa S. Giovanni Battista alle ore 15.00 , e saranno presieduti da S.E. l’Arcivescovo Mons. Antonio Ciliberti.

Che Cristo Gesù accolga fra le sue braccia questo pastore, e che lo renda partecipe della gioia divina ………..

Commenti (7)

saverio17 novembre 2008 alle 16:17

L’ultimo caro saluto a don Peppino, il parroco della mia infanzia….amava san sostene, era uno di noi

ludovico17 novembre 2008 alle 20:43

spero che nell’aldilà tu possa stare bene SEI STATO IL MIO PARROCO PREFERITO

CIAO LUDOVICO DA ROMA

rocco procopio18 novembre 2008 alle 15:36

Carissimo Don Peppino sei stato il faro di noi allora ragazzi (Antonio Rotundo Matteo Procopio, Rocco Procopio, Giuseppe Mongiardo , Salvatore Corasaniti, Enzo Tropiano) Ti dobbiamo molto per l’inseganmento , l’educazione, l’istruzione , la civilta che tu ci hai dato. Raggiungerai il nostro carissimo amico Antonio Carveli ,detto Toto,. Riamarrete sempre nei nostri cuori.
Rocco Procopio figlio di Peppe Gatto

Mimmo19 novembre 2008 alle 11:28

Caro Don Peppino, che dire ? Grazie di tutto ! San Sostene non la dimenticherà.

procopio rocco19 novembre 2008 alle 23:33

negli ultimi anni nel periodo estivo quando saliva alla fontana e cojjateri mi fermavo spesso a dissertare con don peppino, persona amabile e colta, mi mancheranno quei discorsi filosofici che lui chiudeva in chiave teologica. sono dspiaciuto x la sua dipartita anche se sappiamo essere ineluttabile,rocco procopio

Giuseppe Codispoti21 novembre 2008 alle 00:45

Notizie che non si vorrebbero mai sentire…Quanti Ricordi .
Addio Don Peppino,

saverio di fioretta23 novembre 2008 alle 22:10

caro don Peppino quanto siete stato umile è grande, il paese ed io non vi dimentica mai,
con la morte a noi passa un?epoca di vita vissuta, di sicuro il Signore vi ha posto accanto
al Padre nostro………un posto dove pochi mortali solo Dio darà (( viva don Peppino))..

Aggiungi un commento

Vostro Commento