Applaudita esibizione dell’orchestra “La Grecìa”

Mario Arestia
Davoli
Si è svolto con successo il concerto dell’orchestra della Provincia di Catanzaro "La Grecìa" che si è esibita, in modo sublime, a Davoli superiore nella Chiesa Santa Barbara.
Il numeroso pubblico, composto ed attento, presente all’interno del luogo sacro ha potuto ammirare la bravura e i suoni, di soli archi, dell’orchestra diretta dal maestro Francesco Antonioni.
Francesco Antonioni, nato nel 1971 da una famiglia di musicisti, con un curriculum di tutto rispetto sia a livello nazionale che internazionale, ha preso le prime lezioni di composizione a 11 anni. Suoi maestri sono stati Raffaele Gervasio, Francesco Valdambrini, Edgar Alandia per la composizione e Pierluigi Camicia per il pianoforte. Dopo aver conseguito con il massimo dei voti i diplomi di conservatorio in entrambe le materie, ha proseguito gli studi musicali con Azio Corghi, nei corsi di perfezionamento dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia di Roma. Laureato in Filosofia all’Università "La Sapienza", ha studiato composizione e conseguito diversi premi presso il "Royal College of Music" di Londra.
È opportuno ricordare che la stagione concertistica 2012 celebra il decimo anniversario della fondazione dell’orchestra la "Grecìa".
La presidente dell’associazione "Monteverdi", Francesca Codispoti, ha mostrato soddisfazione per la riuscita serata, ma soprattutto ha dimostrato la sua contentezza per l’avvenimento che, senza dubbio, Davoli potrà annoverare tra gli appuntamenti che in questi ultimi periodi hanno dato lustro alla cittadina.
dalla Gazzetta del Sud del 27 febbraio 2012

Aggiungi un commento

Vostro Commento